sabato 30 giugno 2012

You Tube del cazzo

Capita di vagare per youtube e di imbatterti in  vecchie canzoni e in vecchie storie. Ho appena finito di leggere Duro come l'amore, di Rossana Campo, e , triste, sono andato su youtube al cellulare, un samsung Galaxy di nuova generazione, una figata. Non mi è rimasto che quello, forse. Mia Martini cantava Minuetto, un brano del '73, con la musica di Baldan Bembo e le parole di Franco Califano, il bel Califfo. La mia generazione della Campo di cheppalle, di fanculo , di Tondelli e di Eco lontane, ha prodotto i fantasmi, tutti siete fantasmi perchè l'abbiamo voluto noi!  Mia Martini è morta, Campo scrive cose belle e tristi, Califano ha chiesto e mi pare ottenuto con la Legge Bacchelli, indi la pensione, qualche migliaia di euro come un vecchio qual è. Non è colpa mia se non seguivamo i ragazzi della nostra età, come fanno oggi i giovani "Vampiri" che seguono Carta, Emma, Amoroso e compagnia cantante. Noi no! Guatavamo i vecchi,i futuri morti,  I Pink Floyd, i Genesis, i Police. Andate tutti a fottervi e mandateci tutti a fottere, qualcuno vi ha rovinato e ora sapete chi cazzi è stato!!!